Irinushka

“I traguardi e le partenze si fonderanno insieme!”

Fiori

Aggiornamento del 10.01.2017

Sono il Creatore e faccio il mio solito interrogativo:

Che cosa sta succedendo?

Questo mio intervento è potenzialmente rivolto a tutti, a coloro che rappresentano la Vita.

Non possono esserci delle persone singole, delle persone separate.

Tutto il mondo degli esseri umani si trasforma ed inizia a vivere in un modo diverso. E sì, la stragrande maggioranza della gente ancora non lo sa, ma lo saprà.

Allora, che cosa succede?

Il riferimento principale è quello del Tempo Aperto.

Continua »

Nessun Commento

“Gesù”… una diversa pagina del Tutto…

Vortice d'Aria

Versione stampabile

Questo post approfondisce e continua quanto scritto nel post La Venuta di qualche giorno fa.

Grazie Maria Teresa per la trascrizione e Grazie Nadia per il Vortice d’Aria!!!🙂

Ecco come “Gesù” si è presentato, appunto, nella terza seduta dell’incontro di sabato 25 gennaio 2014.

La cosa principale non la posso esprimere con le parole.

Vorrei che questo mio flusso d’amore contribuisse a scongelare ciò che è ancora congelato.

Vorrei che il mio tocco vi dia la sensazione di felicità, di essere felici. Voi adesso siete nella Fede e quindi siamo naturalmente sulla stessa lunghezza d’onda. Io ero presente qui da un po’ però solo adesso si è creata la condizione per la connessione diretta. Da questo momento in poi io sono naturalmente allacciato a voi e voi siete naturalmente vicini a me. Il mio tocco è un tocco che mi piace definire come Guarigione, ma io guarisco con il senso della Felicità. Non occorre pensare ai mali, alle ferite, ma semplicemente a esporsi a queste irradiazioni della felicità.

La cosa importante per me è essere nell’Amore, usufruire della forza dell’Amore, percepire la felicità di amare e anche di essere innamorato e questa è la cosa che vorrei portare il più vicino possibile a ciascuno di voi.

Immaginate di avere un piatto che adesso si avvicina a voi a livello del petto. Io ci metto dentro il mio dono dell’Amore e dell’Innamoramento. Che questo piatto assuma la forma, la consistenza, il colore che voi preferite. Scegliete voi, però contiene naturalmente il mio dono e la mia conduttività dell’amore e dell’amorevolezza e dell’innamoramento.

Continua »

Nessun Commento

I Movimenti

Movimenti

Versione stampabile

Da una seduta individuale a due! 🙂 dopo l’ultimo incontro collettivo.

Prima di tutto sceglietevi una posizione corporea inclinandovi come in questo momento vi sembra naturale, quindi prendete posizione, usate voi stessi come dei determinatori dell’inclinazione, dei determinatori della posizione.

Cercate di percepire come, con il vostro attuale assetto, voi siete in grado di definire le cose, cioè come dentro di voi ci siano le indicazioni che voi potete scegliere.

Sostanzialmente c’è questa cosa: indicare, creare delle indicazioni e, particolarmente importante, è la posizione delle mani e delle braccia e soprattutto, ma questo potete farlo anche durante la seduta, è il fatto di aggiornare l’angolo dell’inclinazione. In questo caso l’inclinazione può essere del collo, delle braccia o altro ancora.

Sostanzialmente voglio che sentiate che adesso vi potete permettere di usare il vostro corpo, la vostra fisicità per definire le direzioni principali del comportamento del tempo/spazio.

Non che in questo momento ci siano dei valori numerici o delle posizioni particolari da scegliere, l’importante è che voi sentiate che ve lo potete permettere e che è determinante la posizione del vostro corpo e delle parti del vostro corpo.

Continua »

Nessun Commento

La Venuta

<3

Versione stampabile

Il 25 gennaio del 2014, un mese esatto dopo il Natale canonico farcito di vari riti anti-liberatori, abbiamo tenuto un Incontro Collettivo intitolato:

La Glasnost’ della Realtà: è arrivato il momento di…

Dalla presentazione dell’Incontro Collettivo:

Continuiamo a dire che le cose non sono come sembrano e non stanno come sembra… allora forse è arrivato il momento di …***: chiarire/evidenziare/tangibilizzare/confermare/unzippare questa condizione… esprimerla in contanti… ma anche in contatti! come mi è stato suggerito dalla tastiera!… del Tutto… in tutto-contanti-contatti…

Adesso vorrei rilanciare questo spunto come il cardine del prossimo incontro, dichiarandomi pronta ad assumermi tutte le mie responsabilità… nella prospettiva delle scoperte che andranno oltre ogni ragionevole abitudine.

Il requisito principale richiesto ai partecipanti è la fede… anzi, la Fede perché l’attributo e la sostanza di cui stiamo parlando ha molto poco a che fare con la classica fede religiosa e ancora meno con la fede nella condizione umana, nel genere umano.

Portatela con voi, questa Fede… e cercheremo di metterla in chiaro e di formare/produrre tanta chiarezza… tutta la chiarezza che sarà soggettivamente ed oggettivamente disponibile e sostenibile in quel momento.

Adesso la tastiera, al posto della parola fede, mi ha fatto digitare Feed, e cioè, alimentazione, nutrimento, allattamento, cibo, pascolo…

Ecco… appunto…

Continua »

Nessun Commento

Gli Eventi Speciali sono alle porte…

Versione stampabile

Dalla presentazione dell’Incontro Collettivo del 23 novembre del 2013:

Gli Eventi Speciali sono alle porte…

Veramente, il titolo completo del nostro Incontro Collettivo è stato:

“Gli Eventi Speciali sono alle porte… e necessitano di Agenti Speciali e di Conduttori Speciali…”

Io ho sempre sentito che questa impostazione degli Eventi Speciali è pazzescamente rilanciabile, che è un’Ispirazione Purissima; un’Insegna e un Alto Parlante e un Promotore della Dio Realtà, a condizione, però, appunto che giri intorno a Dio e non intorno all’imprinting umano.

È come costituire un regime, un volume, una luce soffusa della Forza che sappia proporre ad ogni forma, ad ogni evento ordinario, ad ogni task e punto di vista ordinario (o magari anche speciale nelle categorie dell’average e della finta unificazione) un qualcosa che li renderà speciali per davvero… e che permetterà loro di trasformarsi in maniera naturale per esprimere la realtà dello Spirito, la parentela con il Creatore, la Sua Presenza

Durante l’Incontro e nel giorno successivo, quello delle singole sedute mica tanto individuali, è arrivato così tanto che non c’è alcun modo di raccontarlo in toto o di riassumerlo.

Invece scelgo di presentare–non solo presentare, tramite alcuni brani tratti da quelle sedute mica tanto individuali :-), alcuni fili conduttivi, accordature e prospettive che esprimono e professano una Chiarezza alternativa, una Solidità alternativa, un sistema delle vedute e delle Scelte alternativo, uno spirito dei motori di ricerca alternativo, un tutto alternativo.

Nel testo viene usata la formula del “Tu”, con la quale Lui, il Creatore, il Nostro Interlocutore Principale, si rivolge ai singoli Sputnik – Satelliti – Agenti e Conduttori Speciali.

Se vi va, se ve la sentite, siete liberi di sostituire questo “Tu” con il vostro nome, con il vostro senso del Volo, con il vostro senso del Vivere nell’Eternità presso la Terrestricità, con le vostre specifiche maniere di “stare con Lui”. Una sostituzione che sarà anche un’espansione…un’illuminazione… una “messa a chiarezza”… 🙂

Continua »

Nessun Commento