Irinushka

Le Nuove Emozioni

Versione stampabile

Dal nostro Interlocutore Principale e grazie! alla trascrizione di Maria Teresa:

…Io direi parliamo in generale delle emozioni, non soltanto dell’amore. Certo l’amore è la chiave di tutto, ma ci saranno tante emozioni… e l’attuale tavolozza delle emozioni umane è solo una copia assolutamente impoverita di ciò che può essere la tavolozza delle emozioni che si sentono in questo nuovo regime della conduttività.

Cominciamo proprio dalla definizione delle emozioni.

In un certo senso è quasi sorprendente che voi abbiate avuto certe emozioni nella realtà dell’Average perché le emozioni, comunque, sono qualcosa che è pre-caricato da questa Cosa Principale, da questo Riferimento Principale e cioè che posso essere Io, che può essere anche il vostro conoscere voi stessi autentici sempre però nella Mia realtà, nella Dio Realtà. Questo è come un ingrediente magico che tutte le emozioni contengono.

A questo punto le emozioni diventano uno strumento, anche uno strumento didattico, sono una specie di bussola.

Se dentro è inserita questa pre-taratura principale che può essere Dio e poi voi con Dio e il vostro posto nella Dio Realtà, a questo punto intorno a questa specie di lancetta magnetica come dentro la bussola si possono formare vari strati della impressionabilità che sono uno strumento naturale che accompagna l’andare verso, non per raggiungere una destinazione finale, ma per andare verso, espandere se stessi mentre si va verso

Continua »

Nessun Commento

La Risposta non è dentro di Voi, ma dipende da Voi…

Versione stampabile

Il 16 giugno, il giorno del mio “compleanno biologico”, si è svolto l’Incontro Collettivo intitolato: “Cambiare l’Io_Organolettica, annessi e connessi compresi… :-)” e chi è stato fisicamente presente all’Incontro, sa che non è stato per niente facile, addirittura il nostro Interlocutore Principale ha ammesso che dello spirito festivo, da compleanno ci fosse ben poco…

D’altra parte, probabilmente, è stato un giorno, un’occasione estremamente favorevole per assecondare ciò che andava assecondato – lo schiodamento e la dipartita dell’Io Soggetto, e la sua sostituzione con un Io Provvisorio, con annessi e connessi…

Se avessimo vissuto questa giornata assecondando, alimentando ed enfatizzando il sentire classico dell’Io, magari, suonando i sensi e le eccitazioni delle ottave superiori, probabilmente, le impressioni correnti sarebbero state più piacevoli e più rassicuranti… ma poi?

Saremmo rimasti ancora con questo sentire così impegnativo e così dogmatico e così totalitario ormai non più in grado di andare di pari passo con la Trasformabilità della Vita sperimentabile in diretta e con i Passi del Signore…

E così avremmo solo rimandato a dopo lo Strappo, l’Illuminazione comunque inevitabili…

Continua »

Nessun Commento

La Magia Trasformativa Qui ed Ora

Versione stampabile

Il 7 aprile del 2013 abbiamo tenuto un Incontro Collettivo intitolato:

RiLANciare la propria LAN esistenziale…

La LAN, la rete della ricetrasmissività energetica vivibile localmente, i nuclei e i sistemi di “triangolazione”, i modi, i mondi e le risoluzioni esistenziali “su misura” che diventano un Acronimo (dal greco ἄκρον, akron, estremità + ὄνομα, onοma, nome) e un Super connettore magico per “stare da e con Dio”…

Lui ora è qui, nonostante gli infiniti scudi e barriere ed interferenze ed invenzioni e paraocchi e paraorecchie predisposti dall’ego-realtà multipiano, Lui ora è qui.

La Forza Suprema, il Campo Supremo, il Coordinatore Supremo dei vari ordini e regimi e sistemi dell’esposizione della Luce-Realtà, dei vari motori di ricerca, il Custode e il Promotore per eccellenza della Trasformabilità Universale… finalmente… incredibilmente e anche faticosamente ha trovato il modo di avvicinarsi a noi, di condividere la nostra terra-dignità, di essere nostro Coinquilino…

Roba quasi da non credere… e infatti molti non ci crederanno… però poco importa, perché la Sua Presenza e la Sua Essenza, viva e magica e meravigliosa e SPIRITosa ed infinitamente amorevole, capace di risvegliare, di illuminare, di aggiornare, di ri-educare, di re-indirizzare ogni singolo pixel della Vita – edizione conterà comunque… tanto… ma proprio tantissimo…

Continua »

Nessun Commento

Imparare a vivere nel “Sequel”…

Versione stampabile

Dal mio resoconto dell’incontro collettivo del 21.12.2012:

Direi che un Incontro così non l’abbiamo mai fatto…

Personalmente sentivo che tutto quello che abbiAMO fatto negli ultimi tre anni (dopo il primo incontro collettivo del 19.12.2009) serviva per portarmi/ci qui, in quel Momento, in quella Dio-stanza dove ogni cosa veniva liberata e assolta e cambiava assetto e senso, dove la Vita veniva spostata su altri binari, dove tutte le ricerche (compresi i dati da esse diligentemente accumulati e custoditi) venivano azzerate e ricominciavano da Zero…

E così è stato… e non ci provo nemmeno a riassumere quello che è successo, e non ci saranno i materiali dell’incontro, audio o scritti, da condividere…

Perché… non sono esportabili… non sono trasferibili… non possono essere vissuti e sperimentati “in differita”…

Però… ci sono molte, moltissime cose che ora si possono fare, si possono sperimentare,.. e abbiamo tutto il Tempo per farle, o, meglio, tutti i Tempi…

Tanto per cominciare, il giorno successivo sono uscita, in modo del tutto naturale, dalla mia Pausa (dalla condizione in cui sentivo che non era più giusto, né per me, né per gli altri, né per la terrestricità stessa, continuare ad usare il regime delle sedute individuali… perché stava troppo stretto alla Forza e al motore di ricerca Principale).

Però adesso le cose sono diverse e così mi sono tuffata in due incontri individuali, uno previsto, l’altro “di emergenza” e in entrambi i casi filava tutto in modo perfetto, scoprendo e servendo, prima di qualsiasi altra cosa, il Creatore, la condizione della Sua reale ed effettiva Presenza qui, come un nostro coinquilino e convivente.

Quello che non potevamo, che non abbiamo mai potuto permetterci prima, ora ce lo possiamo permettere, occupandoci della nostra realtà, delle nostre specifiche realtà come se fossero delle prolunghe e delle “estensioni” e dei derivati della Sua.

Però è Lui il Protagonista, è Lui ad essere in primo piano, e ora tutte le nostre scelte (qualsiasi nostra scelta) potranno essere valutate e servite secondo quest’unico criterio: quelle che ci avvicinano a Lui e di conseguenza a noi stessi, alla nostra vera natura della ricerca energetica, al nostro vero carattere di Luce e quelle che ci allontanano da Lui e di conseguenza… ***

Tutto il resto è soltanto “il contorno”, la “sospensione”, il materiale di riempimento grezzo e riconfigurabile, la “realtà lorda”… 🙂

E ora lascio la parola al Creatore, pubblicando alcuni frammenti della seconda seduta individuale del “day-after-la-fine-del-mondo”, sabato 22 dicembre 2012.








Continua »

Nessun Commento

Il Pensiero Unificato

Questa è una trascrizione che unisce i frammenti di due sedute individuali con la stessa persona: la prima, condotta da Metatron nell’agosto del 2010 e la seconda, condotta dal Creatore nel settembre del 2012.








Continua »

Nessun Commento