Io e la mia pietra filosofale…

Per il mio recente compleanno la mia amica e parente Mirella mi ha fatto un regalo molto particolare: un minerale chiamato Labradorite.

La cosa divertente è che lei, mentre meditava sull’idea di un regalo adatto a me e su dove andare a cercarlo, non sapeva che uno dei miei riferimenti di base che si è autoinsediato in me ormai da diversi mesi, è un “nome in codice” Labrador.
Labrador come “Labbra – door”, e cioè, le labbra che diventano una porta (door) e un portale, le parole che escono dalle labbra e che magicamente aprono le porte verso il Nuovo. Il Verbo che diventa realtà.

Da parte mia, io non sapevo niente dell’esistenza di un minerale chiamato Labradorite (la mia cultura in questo campo è piuttosto scarsa 🙂 ), e quindi potete immaginarvi la mia enorme sorpresa quando il giorno del solstizio del 21 giugno (abbiamo deciso di abbinare i festeggiamenti di alcuni compleanni dei Gemelli amici a questo magico evento) mi è stato ufficialmente presentato il mio riferimento di base “in carne ed ossa”! 🙂

È così autentico, così integro, così solido, ma nello stesso tempo anche così eterico, così multidimensionale, così polifonico, pieno zeppo di potenziali linee dedicate attraverso cui stabilire delle sedute di connessione con il Tutto; un “acchiappa… non sogni, ma nuovi orizzonti, nuovi stati della materia, nuovi sensi e sfumature della causalità”.

Continua »

Nessun Commento

Sono qui per cambiare i colori del mondo!

Il fatto che io scriva poco non vuol dire che non faccia anch’io le mie belle esperienze 🙂 il problema è che di solito, a differenza di quelle che fanno Irina o Lalla un giorno sì e l’altro anche 🙂 , sono talmente rapide, infinitesimali, direi quasi subliminali, che diventa difficile metterle giù in parole prima di tutto per me stesso, figuriamoci poi per gli altri!

Comunque, ieri la cosa è stata più “densa” e quindi provo a descriverla e a descrivere le sensazioni e le “idee” scaturite.

Secondo me la storia in realtà è iniziata il giorno prima, quando siamo andati a fare una passeggiata in montagna: la giornata era splendida, i posti stupendi, ma le cose sembravano non girare, era come se ci fosse un distacco grosso e insuperabile tra me e la realtà esterna (la cosa riguardava anche Irina, (ma per lei è quasi la norma 😀 ), ma era specialmente impressionante per me, che di solito sono molto ben radicato a terra, molto “in controllo”), un senso di mancanza di sincronismo, come se io e lei (la realtà esterna) fossimo sempre in controfase, come se la realtà esterna continuasse a prendermi in contropiede… una sensazione veramente strana…

Continua »

3 Commenti
  • Immagini

  • Slideshow

  • Perché siamo qui?

    Benvenuti nella nostra nuova casa – nel portale nato come Afrodite dalla schiuma e dagli spruzzi dell’onda trasformativa. Ma quale onda trasformativa? Di che cosa stiamo parlando? Un attimo di pazienza, ci arriveremo, ma prima di introdurre l’argomento dell’onda trasformativa e degli incredibili cambiamenti che stanno per travolgere il pianeta Terra, vorrei presentarmi. Irinushka è il mio “nome d’arte” che proviene dal mio nome anagrafico – appunto, Irina. Sono nata a Mosca e fino all’età di trent’anni sono stata una persona apparentemente “normale” – laureata a Mosca in lingue straniere e storia moderna, quindi ricercatrice all’università e interprete, all’epoca della “perestroika” mi sono trasferita in Italia e ho felicemente trovato in questo paese la mia seconda patria. Nuovi scenari, nuovi affetti, nuovi spartiacque, nuovi confini. Alcuni dei quali veramente sbalorditivi… Ecco, apro subito un inciso: mi rendo conto che alcuni termini e alcune espressioni che userò sia in questo mio primo scritto che in seguito possono sembrare un po’ esagerati, forse fuori contesto, magari quasi ridicoli a chi mi legge appunto per la prima volta (e per questo spesso li metterò tra apici). Il problema è che in questo primo articolo io devo in qualche modo condensare un cammino che va avanti da diversi anni, riflesso in centinaia di scritti e di elaborazioni e di discussioni in lingua russa e di cui potete trovare traccia qui. Mentre per voi che mi leggete adesso sono una novità sbucata fuori dal nulla! Quindi vi chiedo di avere pazienza e un po’ di fiducia…-)! E naturalmente, visto che si tratta di un blog, potrete sempre esprimere i vostri dubbi, le vostre domande, le vostre richieste di chiarimento.

    Continua >>
  • Collegamenti

    • Per chi desidera ricevere nostre notizie:
    • Aggiungi la Tua Mail alla Nostra Mailing List