La Magia Trasformativa Qui ed Ora

Versione stampabile

Il 7 aprile del 2013 abbiamo tenuto un Incontro Collettivo intitolato:

RiLANciare la propria LAN esistenziale…

La LAN, la rete della ricetrasmissività energetica vivibile localmente, i nuclei e i sistemi di “triangolazione”, i modi, i mondi e le risoluzioni esistenziali “su misura” che diventano un Acronimo (dal greco ἄκρον, akron, estremità + ὄνομα, onοma, nome) e un Super connettore magico per “stare da e con Dio”…

Lui ora è qui, nonostante gli infiniti scudi e barriere ed interferenze ed invenzioni e paraocchi e paraorecchie predisposti dall’ego-realtà multipiano, Lui ora è qui.

La Forza Suprema, il Campo Supremo, il Coordinatore Supremo dei vari ordini e regimi e sistemi dell’esposizione della Luce-Realtà, dei vari motori di ricerca, il Custode e il Promotore per eccellenza della Trasformabilità Universale… finalmente… incredibilmente e anche faticosamente ha trovato il modo di avvicinarsi a noi, di condividere la nostra terra-dignità, di essere nostro Coinquilino…

Roba quasi da non credere… e infatti molti non ci crederanno… però poco importa, perché la Sua Presenza e la Sua Essenza, viva e magica e meravigliosa e SPIRITosa ed infinitamente amorevole, capace di risvegliare, di illuminare, di aggiornare, di ri-educare, di re-indirizzare ogni singolo pixel della Vita – edizione conterà comunque… tanto… ma proprio tantissimo…

Continua »

Nessun Commento
  • Immagini

  • Slideshow

  • Perché siamo qui?

    Benvenuti nella nostra nuova casa – nel portale nato come Afrodite dalla schiuma e dagli spruzzi dell’onda trasformativa. Ma quale onda trasformativa? Di che cosa stiamo parlando? Un attimo di pazienza, ci arriveremo, ma prima di introdurre l’argomento dell’onda trasformativa e degli incredibili cambiamenti che stanno per travolgere il pianeta Terra, vorrei presentarmi. Irinushka è il mio “nome d’arte” che proviene dal mio nome anagrafico – appunto, Irina. Sono nata a Mosca e fino all’età di trent’anni sono stata una persona apparentemente “normale” – laureata a Mosca in lingue straniere e storia moderna, quindi ricercatrice all’università e interprete, all’epoca della “perestroika” mi sono trasferita in Italia e ho felicemente trovato in questo paese la mia seconda patria. Nuovi scenari, nuovi affetti, nuovi spartiacque, nuovi confini. Alcuni dei quali veramente sbalorditivi… Ecco, apro subito un inciso: mi rendo conto che alcuni termini e alcune espressioni che userò sia in questo mio primo scritto che in seguito possono sembrare un po’ esagerati, forse fuori contesto, magari quasi ridicoli a chi mi legge appunto per la prima volta (e per questo spesso li metterò tra apici). Il problema è che in questo primo articolo io devo in qualche modo condensare un cammino che va avanti da diversi anni, riflesso in centinaia di scritti e di elaborazioni e di discussioni in lingua russa e di cui potete trovare traccia qui. Mentre per voi che mi leggete adesso sono una novità sbucata fuori dal nulla! Quindi vi chiedo di avere pazienza e un po’ di fiducia…-)! E naturalmente, visto che si tratta di un blog, potrete sempre esprimere i vostri dubbi, le vostre domande, le vostre richieste di chiarimento.

    Continua >>
  • Collegamenti

    • Per chi desidera ricevere nostre notizie:
    • Aggiungi la Tua Mail alla Nostra Mailing List