“Io respiro, e perciò io amo! Io amo, e perciò io vivo!”

Vortice d'AriaCi sarà il mondo dell’Amore, questa è la prospettiva.

Il vostro mondo dell’Amore. Tutto ciò che voi creerete, tutto ciò che voi metterete in moto, tutto ciò che voi solleciterete, servirà voi, sarà a vostro favore.

Nel regno dello Spirito la risposta di solito è decisamente superiore alla richiesta, nel senso che se voi investite le vostre energie in qualche impresa umana, magari fate una certa valutazione, un certo preventivo, generate certe aspettative di carattere pratico o non del tutto pratico. Nella Realtà dello Spirito la risposta è sempre infinitamente più grande e per niente lineare, e adesso ancora non sareste nemmeno in grado di rendervi conto di questo ordine di grandezza.

Anche un piccolo cambiamento, un piccolo passo, può rendere tantissimo e spesso si tratta proprio di iniziare: quando iniziate mettete in oscillazione i getti della Vita.

Lo sforzo per iniziare è uno sforzo che viene apprezzato tantissimo.

Continua »

Nessun Commento

Il troppo stroppia…

LaMiaEmozioneConcentriamoci ora sul vostro Vivere. La vostra Vita è formata da una certa densità, dipende dalla densità tutto ciò che è presente nella vostra Vita: le forme, i movimenti, gli eventi, quello che succede, quello che non succede, viene tutto predefinito da una certa densità.

Allora questa densità, questa densità terrestre, quanto è costante, quanto è fissa?

Voi ancora la percepite come una condizione più o meno assiomatica, però contemporaneamente sentite anche che dentro questa apparentemente solita e apparentemente solida densità stanno succedendo tante cose nuove, la qualità dei portatori ed agenti energetici non è più quella di prima, la Vita si sta auto ridistribuendo, sta cercando di aprire nuovi passaggi, di formare nuove tendenze esistenziali.

La densità, la vostra densità attualmente possedibile, attualmente esprimibile… è come se stesse diventando sempre più obsoleta, sempre più sbiadita e logora, sempre meno (con)vincente, pur rimanendo ancora il riferimento centrale del vostro attuale senso dell’ordine e della ragionevolezza.

Dunque… voi avete una densità molecolare eccessiva, magari potrebbe sembrarvi strano, eppure è così: la vostra attuale presenza nell’assetto umano comporta un abuso della densità, cioè vi è stata data troppa densità. E questo fa sì che l’aggiornamento delle energie sia più difficile, meno flessibile perché la densità, la solidità è appunto un limite.

Quello che si prospetta all’orizzonte è la vostra rinuncia alla densità – solidità eccessiva, ormai ce lo possiamo permettere e sarà un cambiamento grandioso, immenso.

Continua »

Nessun Commento
  • Immagini

  • Slideshow

  • Perché siamo qui?

    Benvenuti nella nostra nuova casa – nel portale nato come Afrodite dalla schiuma e dagli spruzzi dell’onda trasformativa. Ma quale onda trasformativa? Di che cosa stiamo parlando? Un attimo di pazienza, ci arriveremo, ma prima di introdurre l’argomento dell’onda trasformativa e degli incredibili cambiamenti che stanno per travolgere il pianeta Terra, vorrei presentarmi. Irinushka è il mio “nome d’arte” che proviene dal mio nome anagrafico – appunto, Irina. Sono nata a Mosca e fino all’età di trent’anni sono stata una persona apparentemente “normale” – laureata a Mosca in lingue straniere e storia moderna, quindi ricercatrice all’università e interprete, all’epoca della “perestroika” mi sono trasferita in Italia e ho felicemente trovato in questo paese la mia seconda patria. Nuovi scenari, nuovi affetti, nuovi spartiacque, nuovi confini. Alcuni dei quali veramente sbalorditivi… Ecco, apro subito un inciso: mi rendo conto che alcuni termini e alcune espressioni che userò sia in questo mio primo scritto che in seguito possono sembrare un po’ esagerati, forse fuori contesto, magari quasi ridicoli a chi mi legge appunto per la prima volta (e per questo spesso li metterò tra apici). Il problema è che in questo primo articolo io devo in qualche modo condensare un cammino che va avanti da diversi anni, riflesso in centinaia di scritti e di elaborazioni e di discussioni in lingua russa e di cui potete trovare traccia qui. Mentre per voi che mi leggete adesso sono una novità sbucata fuori dal nulla! Quindi vi chiedo di avere pazienza e un po’ di fiducia…-)! E naturalmente, visto che si tratta di un blog, potrete sempre esprimere i vostri dubbi, le vostre domande, le vostre richieste di chiarimento.

    Continua >>
  • Collegamenti

    • Per chi desidera ricevere nostre notizie:
    • Aggiungi la Tua Mail alla Nostra Mailing List